Pasquale
Hamel

bio

Pasquale Hamel, nato nel 1949, residente a Palermo. Laureato in Giurisprudenza e filosofia, docente universitario, è stato funzionario parlamentare, giornalista e, attualmente, direttore del Museo del Risorgimento di Palermo. Autore di numerosi saggi sulla storia della Sicilia, si è ultimamente occupato del problema islamico. Collabora con La Repubblica edizione Sicilia.

BIO

Ultimi commenti

Pubblicato il 12/06/2018

in: la profezia di Giorgetti

Renzi e Di Maio sono distanti mille miglia l'uno dall'altro. Renzi ha cultura politica, il suo processo formativo l'ha rafforzata, Renzi ha progetto, Renzi ha costruito il suo consenso sul campo....Di Maio di tutto questo non può vantare nulla

Pubblicato il 08/05/2018

in: Oggi il silenzio bisogna meritarselo

Chi è interessato a conoscere il senso della storia dell’umanità da qui ai prossimi 2000 (duemila) anni fa bene a studiare e meditare a fondo Marx. Vi troverà indicazioni e suggerimenti utili. A chi è interessato a provare a capire cosa si può fare per migliorare l’umanità nei prossimi 50 anni la lettura di Marx [...] non serve a nulla, direi che è una perdita di tempo. Si imbatte in analisi sganciate da quello che accade ai nostri giorni accompagnate da generiche asserzioni filosofiche e pseudoeconomiche. La ragione si può dire in maniera più brutale: da qui ai prossimi cinquant’anni non si intravedono alternative al cosiddetto neocapitalismo. Il neocapitalismo (multinazionali comprese) può e deve essere regolato ma non pare realisticamente sostituibile. I paesi che si autonominano comunisti ne sono la prova empirica. Almeno per i prossimi 50 anni. Fra duemila anni non so.

Altro Chiudi
Pubblicato il 08/05/2018

in: A proposito della sentenza circa la trattativa Stato-Mafia

Non posso che complimentarmi, l’articolo riassume in maniera corretta l’impianto Accusatorio e le discolpe seguendo logica e razionalità. Questa dispositivo sembra più obbedire ad un preconcetto che ad altro

CARICAMENTO...