Paolo
Cammarano

bio

Regista con collaborazioni in diverse emittenti, ora prova a fare il documentarista e l'affittacamere. In passato ha scritto pigramente per alcune riviste. Il suo spettacolo "Il critico della vita" è stato rappresentato poche volte, ma con successo.

BIO

Ultimi commenti

Pubblicato il 24/03/2015

in: Barracciu e la cultura a colpi di tweet

posso solo sperare, facendoli anche io spesso su facebook, che siano refusi..quell'impara forse è un impari a fare. certo l'uso dell'imperativo con il lei è motlo fantozziano. faccio anche io volutamente un refuso. in ogni caso la produzione di gassman non è sicuramente di gran valore ma nemmeno così meschina come vuole intendere questa sconosciuta. detto questo la [...] penso come bene: ministero della cultura non dovrebbe esistere.

Altro Chiudi
Pubblicato il 17/01/2015

in: Luciano Moggi commentatore sulla tv pubblica. Cose che solo in Italia accadono

io non ci trovo nulla di scandaloso, il nostro ex presidente del consiglio e capo dell'opposizione ha avuto pene molto più gravi. moggi è stato un dominus del mondo del calcio, ha fatto molti sbagli e ha pagato, ma è anche uno che di calcio e mercato ne capisce, buca lo schermo. sinceramente fra lui [...] e varriale preferisco moggi. detto questo la rai è scandalosa per il modo in cui copre gli eventi, per come addirittura sta facendo passi indietro rispetto al recente passato in termini di telecronaca,riprese, copertura giornalistica (giornalistica è una parola grossa per taluni talenti di rai sport)

Altro Chiudi

Ultimi post

Contro il solito giro

Paolo Cammarano Pubblicato - 19/Feb/2015

E' molto più interessante  l'uomo che annuncia i treni dell'amministratore delegato delle Ferrovie, è molto più gratificante conoscere l'uomo che supervisiona i semafori che l'assessore con delega al traffico. L'uomo comune può rivelare più facilmente la sua essenza; l'uomo di potere, proprio per esser arrivato ad un qualche tipo di vertice, è dominato spesso dalla [...]

Contro i professori di liceo

Paolo Cammarano Pubblicato - 30/Gen/2015

Vado in periferia dopo aver letto un articolo di Lodoli, un giornalista professore d’italiano. Quelli sono i peggiori, scoppiano di retorica e credono di conoscere la gente perché hanno insegnato qualche anno in un liceo ed hanno avuto ragazzi dalle storie mediamente complicate. Gli articoli e i libri di uno come Lodoli non sono mai [...]

Tutti i post
CARICAMENTO...