Stefano
Golfari

bio

Giornalista professionista dal 2006 Attualmente lavoro per le reti televisive del gruppo Mediapason (TELELOMBARDIA, ANTENNA3, MILANOW) Conduttore televisivo (ICEBERG, ORARIO CONTINUATO, MILANO IN ONDA, NEW NEWS) Libero collaboratore ed editorialista per Affaritaliani.it Videomaker e documentarista Musicista e compositore (TASADAY, BRAIN DISCIPLINE, BNW, 3:2:1) Poeta male letto.

BIO

Ultimi commenti

Pubblicato il 24/06/2018

in: La guardia costiera libica… Ma siamo proprio sicuri?

Molto interessante e informato, grazie. Credo che però oltre alle virgolette vadano considerati due particolari non meno importanti il sangue e la merda. Il Piano Minniti non è stato meno merdoso e sanguinolento della situazione pre-Minniti e metterci mano, nel sangue e nella merda, se non può essere la (virgolette) "cosa giusta" non mi è [...] parsa la cosa sbagliata. Mandarci la Marina militare e aprire varchi per l'ONU ha poche alternative "umanitarie" (virgolette). Piuttosto andava fatto con maggior forza e minore ipocrisia, stante il fatto che l'ipocrisia consiste - come ben descrivi tu - nel nascondere merda e sangue sotto il tappeto della Libia che non c'è. Questa ipocrisia è stata gravissima, e ora passa di mano a Salvini. Il quale, avendo già capito che la chiusura dei porti italiani è una fantasia per beoti (oltretutto controproducente ai massimi per il ruolo di comando che l'Italia non può perdere sul mare) inizia a scaricare il barile sulla Guardia costiera libica (e su tutto quello che dici tu) senza neanche uno straccio di Piano Minniti e senza preoccuparsi di alcuna alleanza europea di supporto. Mala tempora currunt, ma l'approccio interventista (che preferirei diplomatico, ma forte) mi sembra l'unica via verso una condizione umanitaria (senza virgolette) migliore. My opinion.

Altro Chiudi
Pubblicato il 23/05/2018

in: Qui ci vuole la Psyco-Politica

Grazie x l'attenzione e per il commento. Sì, forse hai ragione: elaborazione del lutto. L'ho elaborato, xò. E ora sto meglio.

Pubblicato il 11/02/2018

in: Le armi della critica

Caro Evoque, evidentemente non sai che ho mollato la Tv e partecipo alla Campagna elettorale come candidato nella Lista Civica Gori per la Lombardia. Collegio di Milano e provincia. Vota me mucho. Altro di me non le saprei narrar, sono la sua vicina che la vien fuor d'ora a importunar...

CARICAMENTO...