M49 e la storia di ciascuno di noi

:
17 luglio 2019

M49 non c’è, è scappato.
M49 ha una forma ellittica, e pulsa di energia propria.
M49 è uscito dalla gabbia, non voleva stare dentro il recinto, le sue gambe cercavano altro.
M49 dista 55 milioni di anni luce, ma quanti sono 55 milioni di anni luce?
M49 è sul Monte Marzola, lo hanno beccato dentro una fototrappola.
No, M49 è inchiodato dentro un telescopio spaziale, che ingrandisce milioni di volte a milioni di anni luce di distanza.
M49 è fuggito da Alcatraz, uno su mille ce la fa, ha saltato il recinto elettrificato, ma uno su mille ce la fa, 7000 Volt e ce l’ha fatta.
M49 fa parte dell’ammasso della Vergine, è nato da una galassia vergine.
M49 deve avere proprio una buona stella, eh sì, che grande stella deve avere M49.
M49 ha due galassie satelliti, catalogate come NGC 4465 e NGC 4467.
M49 mentre se ne va ha due lacrime agli occhi, grandi come galassie, che si allargano come galassie. M49, quando il cielo è limpido, è visibile anche a occhio nudo.
No, M49 non si vede più, è fuggito versi i monti, cerca il fresco, salendo sempre più in alto.
M49 è visibile da entrambi gli emisferi e da ogni punto della terra.
M49 è un plantigrado, un primate e non è un procione, un opossum, un coniglio, un canguro, una donnola, un topo, un panda rosso, un ratto, una procavia, una puzzola e nemmeno un riccio.
M49 è classificata secondo la sequenza di Hubble come E2 o E4, ha magnitudine -22,7 e classe spettrale G7.
M49 è una sigla, come quelle che nelle carceri si affibbiano ai reclusi, è lo spettro delle nostre paure, allora abbattetelo, fate preso, ma abbattetelo.
M49 sta tutta dentro l’equazione di Poisson, come tutte le paure che stanno tutte dentro noi.
M49 ha saltato quattro metri di steccato, sette fili elettrificati, per un totale di 7000 Volt.
M49 ha un numero di ammassi globulari compreso tra 5000 e 7000 e le sue dimensioni sono comprese fra 140000 e 160000 anni luce.
M49 non è un numero, e non sa volare, almeno apparentemente non sa volare, ma sa saltare una rete elettrificata da 7000 Volt.
M49 appare per la prima volta nel catalogo di Messier e non è una stella.
M49 è un orso, apparentemente è un enorme orso, forse è Dumbo, e come Dumbo sa volare, basta soffiargli sulle orecchie e sa volare.
Allora vola M49, fallo per tutti noi, vola, prima che qualcuno metta bene a fuoco nel mirino.

—–

NB nella foto non vedete M49, non ci sono immagini license free dell’orso che sta facendo innamorare mezza Italia.

TAG: ambiente, m49, orso, Trentino, Trento
CAT: Parchi, tutela del territorio

Un commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

  1. ferdy 1 mese fa
    Quattro metri di steccato ci possono anche stare,ma 7000 settemila volt.mah!
    Rispondi 0 0
CARICAMENTO...