La bancassurance di Intesa Sanpaolo chiude il trimestre con 160 mln di utili

:
21 maggio 2019

Grazie alla crescita della raccolta sui prodotti tradizionali e nel business previdenziale, la divisione Insurance di Intesa Sanpaolo ha chiuso il trimestre con utili per 160 milioni di euro. Sul segmento tradizionale, la raccolta assicurativa è salita del 43,1%, arrivando a 2,22 miliardi contro 1,55 miliardi di fine marzo 2018. IL business previdenziale è invece cresciuto dell’8,1%  a 185,8 milioni. Il  patrimonio netto di 5,5 miliardi, con un coefficiente di solvibilità al 195 per cento.

«L’elevata redditività e la solidità patrimoniale si accompagnano al costante impegno sia delle oltre 800 persone della divisione, sia delle reti distributive nell’offrire prodotti e servizi di qualità alla nostra clientela, consentendole di affrontare con maggior serenità l’attuale periodo di incertezza», ha detto Nicola Fioravanti, amministratore delegato di Intesa Sanpaolo Vita e responsabile della divisione Insurance di Intesa Sanpaolo. «Abbiamo ulteriormente focalizzato la Divisione sul welfare, sia nella componente previdenziale, sia in quella della protezione, per soddisfare la crescente attenzione e le nuove esigenze di clienti retail ed imprese. In entrambi i business l’andamento nei primi tre mesi dell’anno è stato rilevante, soprattutto  nel comparto non-motor, dove i prodotti Casa e Salute sono cresciuti complessivamente di circa il 140% rispetto al 2018».

Intesa Sanpaolo prevede investimenti nel settore assicurativo per 300 milioni di euro,  con un piano di formazione per 30 mila gestori e l’inserimento  di 220 specialisti della protezione assicurativa. La sede del polo bancassicurativo sarà Torino, dove oggi lavorano 100 persone su un totale di 800. Entro il 2021 diventeranno 1.300 con 500 nuove assunzioni, la metà delle quali a Torino. «Prosegue con un’accelerazione il polo di Torino, il riferimento è la sede storica di via Monte di  Pietà, dove si stanno accelerando i lavori di ristrutturazione. Stiamo facendo assunzioni, qui ci sarà la piattaforma per tutta  l’attività assicurativa del gruppo», aveva detto l’amministratore delegato del gruppo Carlo Messina, in occasione dell’assemblea degli azionisti del 30 aprile.

 

TAG: Carlo Messina, intesa sanpaolo, Nicola Fioravanti
CAT: Banche e Assicurazioni

Un commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

  1. lina-arena 5 mesi fa
    quanto percepirà il management?
    Rispondi 0 0
CARICAMENTO...