Quanto ti costa l’elettricità (anche a luce spenta)

:
26 ottobre 2019

La componente A3 é la voce dominante degli oneri di sistema delle bollette, che nel 2016 ci sono costati 16,5 miliardi di euro.

Qui il dettaglio.

Paghiamo questa immensa quantità di denaro per incentivare le energie rinnovabili e in particolare il fotovoltaico in forza di una serie di decreti – conti energia- il primo dei quali risale al 2005, per vent’anni.

I conti energia si basavano sull’ipotesi, rivelatasi poi errata, che il consumo di energia elettrica sarebbe aumentato costantemente negli anni.

Se ne accorse il governo Monti che, nel 2012, pose un limite annuo all’incentivazione di nuovi impianti, ma era ormai troppo tardi.

Anche senza incentivazione, sono sempre più numerosi quelli che si staccano dalla rete e si auto-producono l’energia, ma più saranno quelli che lo fanno, più aumenterà  la quota A3 per gli altri che continueranno ad acquistarla.

Lo spalma-incentivi del governo Renzi, che spalmava gli incentivi su un periodo più lungo di cinque anni, non ha cambiato sostanzialmente la situazione, che pesa ovviamente sui ceti più deboli.

Stessa situazione per il gas: utilizzarlo solamente per cucinare, o per scaldare l’acqua calda sanitaria, costa anche quattro volte di più di quello che lo utilizza anche per scaldarsi.

La parte fissa della bolletta, per bassi consumi, sta diventando sempre più pesante e il costo dei nuovi contatori, di luce e gas, che ci stanno sostituendo, peggiorerà la situazione.

Tra un po’ pagheremo anche i sistemi che servono a ri-bilanciare la rete, sbilanciata dalle rinnovabili, il c.d. capacity payment

Tanto per fare un esempio, ad oggi l’utenza di una seconda casa, anche in assenza di consumo, addebita trenta euro al mese di bolletta elettrica.

www.edoardobeltrame.com

TAG:
CAT: Bollette e tariffe

2 Commenti

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

  1. xxnews 1 mese fa
    iom sono un pò "tardo" di comprendonio...... insomma ...lo stato è il primo ladro .... penalizza le classi deboli facendo loro pagare i suoi erroRi e depenalizza , evento strano , GLI EVASORI e non si limita ai "GRANDI" CHE HANNO FIOR DI AVVOCATI , ma soprattutot quelli che con cifee , in €- non milionarie evadono ancor di più .e come sempre i politicanti si inchinano ALLA LORO STESSA INCAPACITA' DI GESTIRE I CONTI e facendo sempre LEGGI INSULSE ... l' importante è che il popolo PAGHI il CONTO , ciò che i POTENTI e le loro "associazioni" NON FANNO E continueranno a NON FARE .... IO ..."un QUALUNQUISTA" ... forse ... ma intanto NOI paghiamo il conto per tutti gli altri
    Rispondi 0 0
  2. ferdy 1 mese fa
    Tutti questi costi fissi fanno il paio con tutte le accise sulla benzina e quant'altro.E tutto questo in funzione di una coperta sempre troppo corta nonostante le promesse del politico del momento.
    Rispondi 0 0
CARICAMENTO...