Non solo il canone Rai in bolletta

:
4 marzo 2016

In attesa che un decreto attuativo chiarisca i criteri di riscossione del canone RAI con le bollette della luce, sono numerosi i problemi tecnici e gli aspetti economici che il governo sembra aver sottovalutato.

Dire che il canone costerà meno è demagogia pura e non sarà così anzi, quelli che pagano già il canone pagheranno di più e quelli che non lo pagano, potranno continuare a farlo.

Per il governo, il fornitore di energia elettrica dovrà muoversi come Equitalia, che però viene retribuita per il servizio reso; é impensabile quindi che i fornitori di energia elettrica adeguino i loro sistemi amministrativi, e gestiscano la nuova attività, gratuitamente.

Ecco perché chi già paga il canone pagherà di più!

Molto prima di luglio, come prevede la legge di Stabilità, dovrà essere identificata un’unica interfaccia che gestisca le informazioni sui clienti che dovranno, o non dovranno, ricevere la bolletta con il canone.

Il fornitore dovrà inoltre accertare che cliente sia ancora suo, per evitare il rischio di doppie fatturazioni; il c.d. turismo energetico diventerà frenetico nei prossimi mesi, solo per non pagare o ritardare il pagamento del canone.

E poi, chi si occuperà della gestione delle istanze di rimborso? Il canone sarà esente dalle imposte che già gravano in bolletta? Se un utente non paga la bolletta, saranno i fornitori ad anticipare il canone? Come sarà gestita l’autocertificazione del mancato possesso del televisore?

Sono solamente alcune delle domande in attesa di risposta mentre é già previsto il riconoscimento ai fornitori dei costi, diretti e indiretti, che ci troveremo in bolletta.

E la RAI, sollevata dal compito di esigere il canone, esternalizza gratuitamente il servizio?

E l’utente, che a malapena sa quanto paga, non capirà più quanto consuma.

www.edoardobeltrame.com

TAG: bollette, canone rai, fornitori energia, tariffe energia
CAT: Bollette e tariffe

Un commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

  1. massimiliano-zanoni 4 anni fa
    Marketing e caos E ora pure in guerra, con chi? Per cosa? Questo governo fara storia ne sono certo.
    Rispondi 0 0
CARICAMENTO...