“Erotismo Eversione Merce”, una nuova edizione

:
27 agosto 2019

Argomento delicato quello dell’Erotismo con la maiuscola. In Italia lo è sempre stato. E che il convegno dal quale Vittorio Boarini trasse nel 1974 il volume Erotismo Eversione Merce assumesse per qualcuno prospettive già in quel momento più o meno superate non importa. O meglio, in realtà il dibattito è ancora oggi sempre aperto e non è certo una questione facile da dirimere. Quello che invece conta, e che onestamente più interessa, è che proprio quel volume venga riportato finalmente alla luce.

Riappare, bisogna dirlo, in una versione smagliante, edita da Mimesis e curata da Fabio Francione con nuovi contributi, che permettono in qualche modo di raccogliere la sfida di quegli oramai lon­tani primi anni Settanta (precisamente il triennio 1971-1973), provando nuovamente a rimuovere l’ostacolo che di fronte all’argomento si trova da molto tempo, ma che probabilmente mai sarà possibile evitare. D’altronde i tempi sono cambiati e come scrive Francione, “ci troviamo innegabilmente all’interno di una svolta epocale di cui non intravediamo né la fine né il nuo­vo inizio. Insomma siamo ancora al passo che separa il vecchio che ancora ci abbraccia e il nuovo che possiamo con molti margini di errore immaginare”.

Necessario dunque tornare sul luogo del delitto, tentando di riconfigurare lo spazio all’interno del quale osservare con attenzione l’ordine delle cose. Ai contributi di ieri (Bonfiglioli, Branca, Cocco, Kyrou, Guattari, Pasolini, Lattuada, Loy, Cosulich, Pivano, Toti, Valsecchi, Joannes, Zolla, Scalia) si intersecano quindi quelli di oggi (Alessandra Cristiani, Simone Derai, Oliviero Ponte Di Pino, Roberto Revello, Rocco Ronchi, Monica Stambrini, Federico Tiezzi, Fabrizio Sinisi), per poter provare ancora una volta a capire se quella morsa Eversione-Merce sia una cosa dalla quale sia possibile o meno smarcarsi.

Che sia ancora necessario nascondersi dietro la storia che l’erotismo è arte e il sesso invece no? Forse, come sosteneva Boarini, “è tutto” (o, viceversa, è niente) e proprio da lì sembra importantissimo ripartire.

 

Erotismo Eversione Merce
Curatore: Vittorio Boarini, Fabio Francione
Editore: Mimesis
Collana: Eterotopie
Anno edizione: 2019
Pagine: 260 p., ill., Brossura

TAG: cinema, eterotopia, Filosofia, libri, Storia
CAT: Cinema, Filosofia

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...