Cottone Club

:
21 Settembre 2016
  1. Ne sentirete parlare solo perché lui era sposato con la Valeria Marini che fa il Grande Fratello Vip. Adesso sta con un’altra sventolona brasiliana, Dani Samvis… ma per un po’ più che altro starà in casa, agli arresti domiciliari. Peccato, con Giovanni Cottone in giro Bergamo sembrava Las Vegas: feste, sale gioco, ristoranti di prima, investimenti farlocchi e polizia corrotta. Ora che gli amicissimi del Club, l’imprenditore Massimiliano Cavaliere, l’ex Questore Fortunato Finolli e Monsignor Francesco Gioia (l’Arcivescovo dei camerini di di Camerino), attendono il processo per bancarotta e corruzione… sigh! Bergamo tornerà ad essere una delle tante tristi città piene di disoccupati in cerca di lavoro. Peccato davvero: il COTTONE CLUB era proprio una Agenzia interinale impegnata a trovare lavoro ai disoccupati, la MAXWORK che ora – caricata di decine di milioni di spese improprie – ha chiuso i battenti. Fuori, 3000 disoccupati che suonano al citofono. I soliti guastafeste!!!

TAG: #disoccupazione, agenzie interinali, agenzieinterinali, bancarotta, bergamo, camerino, cottone, crisi, disoccupati, francesco gioia, francescogioia, Giovanni Cottone, giovannicottone, Lavoro, marini, occupazione, precari, valeria marini, valeriamarini
CAT: costumi sociali, Occupazione

Un commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

  1. evoque 4 anni fa

    Sì, ma il Cotton Club finisce nel più classico scontato melenso happy end che gli statunitensi amano tanto.
    Qui penso che finirà un po’ diversamente.

    Rispondi 1 0
CARICAMENTO...