De Luca: “Dirigenza Pd è morta, su sicurezza e lavoro sono stati zitti”

:
28 Giugno 2018

Una volta c’era il sindaco sceriffo, Giancarlo Gentilini. Quello che a Treviso – idolatrato dalla gente del posto – aveva tolto le panchine su cui finivano con il sedersi e delle volte ad addormentarsi gli extracomunitari e che, da buon vecchio alpino, non disdegnava che le persone potessero armarsi per legittima difesa. Ha fatto proseliti l’ex primo cittadino di Treviso, perché Vincenzo De Luca, Governatore Campano, nei gesti teatrali, nelle smorfie, nel modo di parlare e anche in quello di pensare , molto gli somiglia. In visita ufficiale a  Milano in Regione Lombardia, ospite del Governatore Fontana, in occasione di una partnership di studio nata tra l’ospedale Cardarelli e il Niguarda di Milano, per studiare le best practise di ciascuna e “i vulnus di entrambe, per migliorare”, il Governatore campano non si è risparmiato. Bordate tremende sul Pd, innazitutto,  “la cui dirigenza sui temi della sicurezza e del lavoro é rimasta in silenzio e che come avevo preconizzato nell’era Bersani andava incontro alla sua morte”, dice De Luca,  “perché non ha capito che chiedere sicurezza non significa chiedere repressione ma permettere alle famiglie di essere lasciate in pace.” Ne ha anche per il racconto fatto alla stampa  qualche giorno fa da parte di una signora che a Napoli dovendo essere operata di tumore al seno, ha dichiarato di non poter procedere con l’operazione a causa del fatto che non c’erano anestesisti. “Una balla, ha detto De Luca, la signora poteva appoggiarsi presso altro istituto in cui il personale c’era. Naturalmente la stampa ha speculato su questo”.

“Pretendo pari trattamento tra noi e il Nord e l’ho chiesto in Conferenza Stato Regioni ed ho chiesto anche per la mia Regione l’adozione dei costi standard. Del resto abbiamo chiesto l’autonomia anche noi al Governo come la Lombardia ma senza spendere 50 milioni di Euro, c’è  bastato mandare una raccomandata”. E poi ancora: “L’ospedale Cardarelli ha i conti a posto, ed è  diventata un’eccellenza nazionale”. Come si somiglia con Gentilini, accidenti

L’intervista con il Governatore Vincenzo De Luca

Una domanda al Direttore Generale del Cardarelli, Verdeoliva, e a quello del Niguarda Trivelli su quali fossero le reciproche eccellenze e quali criticità l’ospedale di Napoli ha registrato in quello milanese e viceversa. Ecco la risposta

TAG: campania, lombardia, sanità, vincenzo de luca
CAT: Milano

Un commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

  1. marco-bellarmi 2 anni fa

    Essendo la Campania governata dalla Camorra il governatore del mondo ha molto tempo libero.
    Il PD è morto il giorno che l’ha candidato.

    Rispondi 0 0
CARICAMENTO...