Numeri alla mano, ecco il modello Milano

:
27 Novembre 2016

Milano, un mondo a parte. Politicamente, socialmente, civicamente, sempre di più il capoluogo lombardo sembra esprimere tendenze proprie, e mano a mano che passa il tempo si consolida la tendenza – la narrazione – di una città che è solo lontana parente del resto del paese. Ma è proprio vero? E se è vero, quali sono gli elementi che costituiscono questa specificità? 

Il professor Paolo Natale, nostro preziosissimo collaboratore e docente alla Statale di Milano, e i suoi studenti, hanno deciso di non accontentarsi di una vulgata interessante ma che rischia presto di impigrirsi in “dato acquisito” ma, appunto, di analizzarla in modo regolare e costante attraverso i dati.

E per capire come funziona Milano, come è percepito il lavoro politico e amministrativo della giunta Sala, il team guidato dal prof Natale inizia un monitoraggio costante dell’opinione pubblica milanese, quartiere per quartiere, su un ampio campione di 800 persone, altrettante antenne che ci racconteranno, attraverso strumenti di analisi statistica rigorosa, come cambia e si evolve l’umore cittadino sui principali temi della vita milanese: dalla soddisfazione economica all partecipazione civica, dal senso di sicurezza alla vita culturale, dall’immigrazione al lavoro. I dati raccolti e analizzati saranno raccolti nella nuova sezione Mi-Lab, laboratorio Milano, una sezione aperta a contributi e interventi che arricchiscano la nostra mappa, dentro un viaggio che inizia oggi e tappa dopo tappa ci dirà come cambia Milano, e come continuerà a cambiare. Serve a noi, a chi amministra, a chi critica, a chi cerca di raccontare la realtà. Serve a Milano, ma certo non solo: che questi strumenti di analisi, sempre di più, devono fare da base alla buona informazione e, soprattutto, alla buona politica, ovunque sia. Buon viaggio a tutti, quindi, e stay tuned!

TAG: milano
CAT: Milano

Un commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

  1. callipo94 4 anni fa
    Nomino Signora. Milani Cinzia, alla ricerca di prestito molti mesi fa io hanno subito molti freghi sul netto. Così ho visto una prova sul Signore. Giovanni, vi giuro che è diverso egli lo ha mise in fiducia e con prove a sostiene prima di farmi il prestito di 35.000€ ed anche ho rispettato le sue consegne prima di trovare il prestito egli può aiutarli come me. Ecco la sua mail: milanicinzia1975@libero.it
    Rispondi 0 0
CARICAMENTO...