Alla presentazione del Progetto Omnibus interviene anche Vikram Sura dell’ONU

:
24 settembre 2019

 

“Il cuore pulsante delle democrazia sta nello scambio delle idee e nella condivisione, il tutto connotato dalla libertà. E’ importante tener conto questi principi quando si affrontano problemi come quelli della violenza di genere e i cosidetti problemi senza passaporto ovvero quei problemi che non sono proprio di un Paese ma che riguardano tutti e bisogna trovare con urgenza delle soluzioni. Come fece lo scienziato Galileo Galilei scrutando l’universo per conoscerlo cosi dobbiamo indagare e trovare soluzioni ai problemi che attanagliano l’umanità. E’ urgente quindi il lavoro di tutti, è importante attivare la solidarietà unica soluzione a lungo termine dei problemi di ogni Paese”.

 

Cosi il responsabile della comunicazione dell’Academic Impact delle Nazioni Unite Vikram Sura alla presentazione del Progetto Omnibus tenutasi ieri presso il circolo della Polizia di Stato a Roma.
Fabrizio Mignacca, psicologo – psicoterapeuta e responsabile del Progetto Omnibus ha presentato l’ideale su cui si fonda la missione  Omnibus; lo psicologo ha chiarito che tale iniziativa si fonda sul concetto etico di Humanitas, sugli ideali di attenzione e cura benevola tra gli uomini. Attraverso la cultura acquisisco il senso di essere uomo tra gli uomini e di riconoscerli come tali con rispetto,  accoglienza e condivisione.

 

 

Presenti alla conferenza stampa di presentazione Progetto Omnibus anche rappresentanti delle istituzioni, del parlamento, della cultura e delle Forze di Polizia.
Il prefetto Francesco Tagliente ha sottolineato l’importanza del Progetto Omnibus nella parte in cui esalta il ruolo della squadra tenendo sempre come punto di riferimento delle iniziative la persona umana con particolare riferimento alle sue condizioni di fragilità.

Il prefetto ha poi messo in evidenza l’importanza del progetto quando riesce a mettere insieme e a coniugare i saperi degli studiosi della sociologia giuridica e della criminologia applicata al controllo sociale con l’esperienza del mondo del volontariato istituzionale e sociale.

 

L’Onorevole Antonio Tasso ha delineato le problematiche presenti nel suo territorio, il foggiano: la criminalità organizzata che si infiltra nelle amministrazioni locali e l’urgenza di intervenire preventivamente attraverso tutte gli strumenti soprattutto con la responsabilità civica di ogni cittadino.

 

Durante la conferenza stampa è stato presentato il logo di Progetto Omnibus realizzato dall’artista Teresa Coratella molto sensibile al rispetto dell’ambiente. Coratella ha presentato la sua performance già replicata in tutta Italia Ecologia dell’arte realizzata con AIRLITE una nuova tecnologia rivoluzionaria che si applica come una pittura da interno e abbatte l’ inquinamento, quindi volta a migliorare la qualità della vita e la sua durata per un ambiente migliore.

 

Progetto Omnibus

 

 

 

TAG: Cultura, Donald Trump, immigrazione, italia, Luigi Di Maio, matteo salvini, movimento 5 stelle, Nazioni Unite
CAT: Uncategorized

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...