Banca Imi, utile sopra il miliardo per la prima volta nei primi nove mesi

:
21 novembre 2019

Il Consiglio di Amministrazione di Banca IMI, la banca d’investimento del Gruppo Intesa Sanpaolo guidata dall’amministratore delegato Mauro Micillo, e dal direttore generale Massimo Mocio, si è riunito nei giorni scorsi sotto la presidenza di Gaetano Miccichè e ha approvato i consuntivi individuale e consolidato al 30 settembre 2019.

Nei primi nove mesi di quest’anno viene ampiamente superato il traguardo del miliardo di utili netti, performance senza precedenti nella storia della Società. Il risultato netto consolidato, a 1.117 milioni di euro, si mostra in aumento di oltre l’85% rispetto ai 602 milioni al 30 settembre 2018 grazie all’andamento dei ricavi, caratterizzati da un robusto livello di interessi netti – in progressiva crescita da inizio anno (+48,2% rispetto al periodo di confronto) e da profitti degli attivi finanziari di fatto raddoppiati (+97%).

I ricavi contabilizzati nel 3Q19 – a 731 milioni – si confermano ancora una volta a livelli elevati e conducono il margine di intermediazione complessivo dei nove mesi a 2.089 milioni di euro (+57,6%, in crescita di 763 milioni). Alla sua formazione hanno contribuito le attività di Capital Markets per 1.814 milioni di euro e di Investment Banking e Structured Finance per 275 milioni di euro.

Grazie ad una struttura dei costi operativi sotto controllo (a 343 milioni nei nove mesi, in calo del -0,8%) l’effetto dei più elevati ricavi si trasferisce integralmente al risultato della gestione operativa, che si porta a 1.745 milioni di euro (+78,2% rispetto al 30 settembre 2018), con un ragguardevole cost/income ratio al 16,4% rispetto al precedente 26,1%.

Mauro Micillo, amministratore delegato di Banca IMI, ha dichiarato: “I numeri dei primi nove mesi ci incoraggiano a proseguire lungo il percorso intrapreso, definito da un costante controllo sui costi, sull’allocazione efficiente del capitale e sulla gestione dinamica dei rischi. A tali fattori si affianca la crescita delle nostre attività all’estero. La presenza in 25 Paesi e il rafforzamento delle filiali hub di Londra, New York, Hong Kong e Dubai permettono oggi a Banca IMI e alla Divisione Corporate & Investment Banking di cogliere appieno le opportunità offerte da mercati particolarmente interessanti e attualmente più dinamici di quelli italiano ed europeo”.

TAG: banca imi
CAT: Banche e Assicurazioni, Borsa

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...