Sparkle partner di Telecom Namibia per la trasformazione digitale del paese

:
12 Giugno 2024

Sparkle, primo operatore di servizi internazionali in Italia e fra i primi nel mondo, e Telecom Namibia, l’operatore nazionale di telecomunicazioni, hanno firmato un accordo per la fornitura di servizi di capacità sul cavo sottomarino Equiano che collega il Portogallo al Sudafrica, con l’obiettivo comune di accelerare il percorso di trasformazione digitale della Namibia.

Di proprietà del governo della Repubblica di Namibia, Telecom Namibia gestisce la più grande rete di telecomunicazioni digitali del Paese, servendo oltre 619.000 clienti con un ampio portafoglio che comprende soluzioni voce, testo, dati e video.

In base a un accordo esclusivo, Sparkle fornirà a Telecom Namibia servizi di capacità sul cavo Equiano garantendo un percorso diversificato e a bassa latenza tra l’Africa e l’Europa, a supporto dello sviluppo digitale della Namibia e della crescente domanda di dati da parte dei Paesi limitrofi.

La partnership offre infatti un percorso diversificato e ad alta capacità per la trasmissione dei dati, riducendo la latenza e migliorando la resilienza della rete, garantendo così la continuità del servizio anche in caso di interruzione dei cavi SAT-3 e WACS. La connettività ad alta velocità che ne deriva consentirà alle aziende e alle istituzioni governative di accelerare le iniziative di trasformazione digitale, favorendo la crescita economica e spingendo la Namibia verso un’economia basata sulla conoscenza.

A conclusione dell’accordo, l’amministratore delegato di Telecom Namibia, Stanley Shanapinda, ha dichiarato: “Siamo entusiasti di collaborare con Sparkle per utilizzare le capacità avanzate del cavo Equiano. Questa alleanza strategica sottolinea il nostro impegno costante nel fornire soluzioni di connettività eccezionali ai nostri clienti e nel promuovere la trasformazione digitale della Namibia. La connessione ad alta velocità e a bassa latenza di Equiano servirà da catalizzatore per l’innovazione e la crescita economica in tutto il Paese.”

“Siamo molto soddisfatti di questo accordo con Telecom Namibia che conferma la nostra visione condivisa sull’importanza della connettività internazionale per sostenere la crescita digitale del Paese”, ha dichiarato Enrico Bagnasco, amministratore delegato di Sparkle. “Siamo inoltre orgogliosi di constatare come la nostra infrastruttura su Equiano si stia rivelando cruciale per l’evoluzione del settore delle telecomunicazioni nel continente africano”.

Sparkle è il principale operatore globale Tier-1 in Africa grazie alla sua dorsale IP Seabone, che vanta una copertura capillare nel continente, un’ampia rete di punti di presenza (PoP) in Nord Africa, Nigeria, Sudafrica e Gibuti, oltre alla capacità in fibra sul cavo sottomarino Equiano.

TAG: Sparkle, Telecom Namibia
CAT: Grandi imprese

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...