La periferia a colori dei piccoli abitanti di Roma est

:
10 dicembre 2019

Bambini e bambine, ragazze e ragazzi con una telecamera e una macchina fotografica per raccontare i loro quartieri, Torpignattara e Centocelle, periferia est della Capitale. Si chiama “Videotelling. Il cinema fatto dai bambini di Roma est” ed è un progetto che coinvolge scuole e associazioni, finanziato da Miur e Mibact. Verrà presentato l’11 dicembre al Nuovo Cinema Aquila con una proiezione rivolta ad alunni, genitori e docenti e alle 16.30 presso la Casa della Cultura con un incontro dedicato al cinema, alla scuola e alla valorizzazione dei territori attraverso il coinvolgimento dei bambini.

Nello specifico, capofila del progetto è l’Istituto Comprensivo “Simonetta Salacone”, una scuola molto attiva nel quartiere per le tante iniziative di solidarietà sociale e innovazione educativa, in  collaborazione con Associazione ArtedelContatto, Melting Pro Learning, dispàrte, Ecomuseo Casilino Ad duas Lauros, associazione CiaksipARTE, associazione Pisacane 011.

Con 7 cortometraggi, un audio documentario, una mostra fotografica e una pubblicazione digitale, gli alunni dei 4 plessi dell’Istituto Comprensivo Simonetta Salacone mostrano uno spaccato inedito del loro territorio. Si tratta di una striscia di Roma tra Via Casilina e Via Prenestina. Uno dei quartieri più multiculturali della Capitale, ma soprattutto luogo di grande fermento sociale, sebbene con notevoli carenze di servizi e mancanza di strutture destinate alla cultura. Per i piccoli abitanti i loro sono “bei quartieri”, con i murales, il parco Villa De Sanctis, le scuole aperte e solidali. I bambini intervistano i passanti e li interrogano su ambiente e inquinamento: “Cosa possiamo fare per avere strade più pulite?”.

«Girare un cortometraggio in un parco come Villa De Sanctis o intervistare i residenti su ambiente e buone pratiche – spiega Simone Moraldi, responsabile scientifico di VideoTelling – è un modo per gli alunni e le alunne di essere protagonisti dei luoghi che attraversano ogni giorno. E un quartiere in cui i bambini e le scuole sono presenti e vigili è un posto più sano e vivibile per tutti».

TAG: ic simonetta salacone, periferia di Roma, piano nazionale cinema per la scuola, scuola e cinema, videotelling. il cinema fatto dai bambini di roma est
CAT: scuola

Nessun commento

Devi fare per commentare, è semplice e veloce.

CARICAMENTO...